Valutazione attuale:  / 3
ScarsoOttimo 
Polenta1 Ottima per diversi accoppiamenti sopratutto se, per cucinarla,
userò al posto dell'acqua salata, del buon brodo di carne o di verdura.
In questo modo la potrò servire con successo insieme a brasati,
stracotti, salmì, verzate, uova al burro e fegato al sedano.
Ricordo che la polenta richiede sempre la miglior farina di fresca bramatura e
una cottura di almeno un'ora mescolandola di frequente.
Se avanzo della polenta, la taglio a fette, la faccio abbrustolire sulla piastra del forno o sulle braci.
La accompagno con un pezzetto di lodigiano "lacrimante" e con un buon bicchiere di
San Colombano gusterò una specialità unica.

Emilio Mazzi

Emilio Mazzi
Gastronomo Lodigiano